Apartamentos de lujo en Valencia para citas privadas CONTACTOS: +34 617407292

Posizionandoli su una superficie solida come un materasso di qualità

Filed in blog | Posted by almayteresa on abril 14, 2020

Posizionandoli su una superficie solida come un materasso di qualità

Posizionandoli su una superficie solida come un materasso di qualità

Non è quello che pensi.

Showtime’s Casa di bugie la star e suo marito, l’attore Dax Shepard, non hanno deciso improvvisamente di passare dal loro sano stile di vita vegetariano a bistecche ben cotte e patatine fritte.

In effetti, la scomparsa dell’amato orto di verdure di Bell è solo un altro segno che lei e Shepard camminano per la strada quando si tratta sia di una vita sana che dell’ambiente.

«Sono passati 95 anni a Los Angeles per due settimane e al momento stiamo installando AstroTurf nel nostro cortile, cercando di prendere una decisione responsabile ed essere più attenti all’acqua," lei spiega. ‘Ma nel corso della messa in erba, abbiamo accidentalmente spento anche gli irrigatori del giardino, e si è appena incendiato."

Dopo che il tappeto erboso è finito, però, Bell è entusiasta di ripiantare il suo giardino con «qualsiasi cosa possa crescere»." Le sue verdure preferite includono fagiolini, cavoli e un raccolto eccezionale di pomodori.

Bell e Shepard sono diventati vegani per circa un anno e mezzo, ma sono tornati al vegetarianismo regolare quando Bell è rimasta incinta della figlia Lincoln, che compirà 2 anni a marzo e che ha ereditato l’amore dei suoi genitori per il fresco e il fatto in casa.

«Ha un palato molto avventuroso," Bell dice. ‘Adora la tapenade di olive! Non limito davvero la sua dieta. Beh, mi limito a cose salutari — niente zucchero e non molti cibi lavorati — ma lei non mangia solo vegetariano. Avrà pollo e pesce."

Roba Per Bambini

Lincoln dovrà presto condividere la sua tapenade d’oliva con un fratellino: Bell e Shepard hanno dato il benvenuto al loro secondo figlio a dicembre.

‘Quella gravidanza sembrava esattamente la stessa," dice mentre Lincoln le gioca sulle ginocchia. («Stiamo passando a un pisolino, e lei sta così bene restando sveglia fino a mezzogiorno!" Bell tuba a sua figlia.) ‘So che molte donne dicono che le loro gravidanze sono molto, molto diverse, ma ho sperimentato sintomi identici – o la loro mancanza." È stata fortunata due volte: con l’eccezione di alcune nausee mattutine durante il suo primo trimestre, l’unico sintomo della gravidanza di Bell" era ‘il mio girovita in continua evoluzione!"

Continua

L’avventurosa e attiva Bell, che è diventata famosa con il suo ruolo di detective adolescente nella serie TV preferita di culto Veronica Marte — uno spettacolo così popolare che Bell e il produttore Rob Thomas sono stati in grado di finanziare in crowdfunding un sequel di un film del 2014 su Kickstarter – afferma che non ha cambiato molto la sua routine di esercizi durante questa gravidanza.

‘Ho guidato molto la mia bici, il che mantiene molta pressione fuori dovendo preoccuparmi di un allenamento," lei dice. ‘Ho iniziato ad appassionarmi alla bicicletta circa due anni fa, e sfido chiunque a guidare la propria bici da qualche parte e a non divertirsi. Quando l’ho fatto Capelli all’Hollywood Bowl di quest’estate, sono andato in bicicletta per le prove ogni giorno."

Ben attenti al tempo trascorso sullo schermo della figlia quanto alla sua dieta, Bell e Shepard non hanno ancora permesso a Lincoln di vedere la star di sua madre nei panni della principessa Anna in Congelato. (L’American Academy of Pediatrics raccomanda di non guardare i video per i bambini sotto i 2 anni). Alla fine lo vedrà, ovviamente, e forse potrà anche vedere sua madre a Broadway. Voci di a Congelato la versione teatrale è stata confermata dai produttori e Bell dice che sarebbe entusiasta di farlo. «Penso che lo faremmo tutti, l’intero cast," lei dice.

Di cosa si tratta Congelato che lo ha reso il film delle principesse Disney che ha battuto tutti i record dei film delle principesse Disney? ‘Non ne ho idea!" Bell ammette. ‘Non c’è modo di spiegare perché qualcosa è un successo al botteghino. Ma penso che fosse emotivamente risonante per le persone perché c’erano così tanti temi che nascevano dalla realtà. Non era una ragazza che trovava un principe – questa è una storia di fantasia – o una ragazza che ereditava un regno, che è anche una storia di fantasia. Le trame per Congelato sono la rivalità tra fratelli, la paura di ciò che ti rende diverso, l’incontro con qualcuno e la decisione di sposarlo troppo presto prima di conoscerlo – sono tutti temi nella vita umana reale. E l’ultima lezione è che raccoglierai sempre buoni frutti dall’altruismo."

Continua

Bell, ambasciatrice del marchio Neutrogena Naturals, si aspetta di tenere il suo secondo figlio fuori dai riflettori di Hollywood proprio come ha fatto con Lincoln, che non è stata Suri Cruise o Zahara Jolie-Pitt. Google «figlia di Kristen Bell»" e potrai contare su una mano il numero di fotografie della bambina che trovi (per lo più che la mostrano accoccolata saldamente in un involucro contro il petto di Bell).

E se hai sfogliato Le persone, Us Weekly, o la maggior parte delle altre riviste di celebrità ultimamente, potresti aver notato che non stai vedendo tutti quei «paparazzi stalker»" scatti di ragazzi famosi che lasciano gli appuntamenti dal dottore o vanno a scuola. Bell e Shepard (insieme ad altri genitori di celebrità vocali come Ben Affleck e Jennifer Garner) possono prendersi almeno un merito parziale per questo. La loro «Politica No Kids»" ha ottenuto un gruppo di star – come Jennifer Aniston e Jennifer Lawrence – per accettare di rifiutare interviste con riviste e programmi TV che usano i paparazzi dei bambini.

Sembra un problema raro da avere, ma per Bell era tutta una questione di sicurezza di sua figlia. «Conosco centinaia di grandi cause nel mondo a memoria, ma se qualcosa stava per colpire https://prodottioriginale.com/maxisize/ mia figlia, dovevo agire," lei dice. «Ho fatto la scelta di fare questa carriera, ma nessuno gliel’ha chiesto. Parte delle mie abilità consiste nel radunare le persone, quindi ho pensato, perché non ne parlo e basta? E allo stesso tempo c’è stata questa meravigliosa fioritura di mamme blogger là fuori, donne che avevano talento nella scrittura e si occupavano di questioni genitoriali appassionate, e la loro attenzione ha davvero aiutato a farlo accadere."

causa celebrità

Per quanto riguarda le «centinaia di grandi cause»" là fuori, Bell ha la pelle nel gioco per più di alcuni, comprese le associazioni di beneficenza per gli animali e la Croce Rossa americana. Ha persino messo all’asta una data l’anno scorso per raccogliere fondi per Invisible Children, che lavora per portare i «bambini soldato rapiti»." in Centrafrica a casa delle loro famiglie.

Ma ha davvero messo il suo potere da star dietro This Bar Saves Lives, una linea di snack bar senza glutine e non OGM (organismi geneticamente modificati) che si trovano presso Whole Foods e altri negozi di alimenti naturali, oltre che online. Per ogni barretta acquistata, l’azienda dona un pacchetto di integratori di arachidi e latte in polvere chiamato Plumpy’Nut all’organizzazione benefica globale Save the Children. Il «compra uno, dai uno»" l’approccio segue il modello TOMS: solo con il cibo invece delle scarpe.

Continua

«È stata l’idea di un paio di miei amici [incluso Ryan Devlin, il suo ex co-protagonista in Veronica Mars] che, giustamente, ha visto un buco nel mercato," dice Bell, che fa parte del consiglio di amministrazione dell’azienda ed è il suo ambasciatore del marchio. ‘Plumpy’Nut tratta la malnutrizione acuta e può portare un bambino da scheletrico a grassoccio e bello in un paio di mesi." Non sta esagerando. Vai su thisbarsaveslives.com, fai clic su «la nostra causa," e guarda l’ABC «prima e dopo»" video. Porta i kleenex.

In poco più di un anno, This Bar Saves Lives ha donato più di 315.000 confezioni di Plumpy’Nut e del suo prodotto associato, NutriButter, progettato per prevenire l’arresto della crescita nei bambini denutriti di età inferiore ai 2 anni. «Il consumatore consapevole è la via del futuro," Bell dice. ‘Le persone stanno guardando da dove provengono il loro cibo e altri prodotti, l’etica dell’azienda. Se dai alle persone la scelta di avere una barretta che è deliziosa, o una che è deliziosa e dà da mangiare anche a un bambino, daranno da mangiare a un bambino ogni volta. Ti fa davvero sentire bene."

Secondo Save the Children, con cui This Bar Saves Lives collabora per distribuire Plumpy’Nut, circa un bambino su quattro di età inferiore ai 5 anni in tutto il mondo soffre di malnutrizione cronica. Il paese con la peggiore crisi alimentare in questo momento è il Sud Sudan, afferma il presidente e CEO di Save the Children, Carolyn Miles. Altre zone calde della fame includono il Corno d’Africa (Somalia, Etiopia e Kenya), la Repubblica Centrafricana, l’Africa occidentale costiera (in particolare con la crisi dell’Ebola) e l’America centrale, dove la malattia della ruggine del caffè e il clima di El Niño si esauriscono raccolti.

‘I cibi sani alimentano la crescita del cervello e del corpo di un bambino nei primi anni. Senza di loro, i bambini subiscono conseguenze per tutta la vita: la loro crescita è stentata, sono più suscettibili alle malattie, faticano a tenere il passo e prestare attenzione a scuola," dice Miles. ‘Quando raggiungiamo i bambini in anticipo con i cibi nutrienti giusti, possiamo cambiare il loro futuro."

Tempo morto

Tra ruoli cinematografici e televisivi, attivismo sociale e genitorialità, Bell trova ancora il tempo per essere un fan oltre che una star. Lei e Shepard guardano i nuovi programmi TV — l’ultima è Fargo — ed è dipendente dalle HBO Game of Thrones. ‘Sono così, così, così preso e mi emoziono così tanto. La prossima stagione non inizierà prima del 2015, quindi sono qui solo per cambiare i pannolini e cercare di non pensare a cosa sta succedendo a Castle Black," lei dice. «Penso che sia la migliore fotografia mai catturata e la portata visiva è semplicemente geniale."

Continua

Sebbene l’ex concorrente della squadra di sci del liceo abbia rinunciato allo sci alpino dopo aver avuto un figlio, non ha intenzione di abbandonare le altre avventure adrenaliniche che ama, come il trekking con i gorilla in Ruanda.

«Abbiamo fatto un’escursione nella foresta Virunga dove vivono tutti i Silverback," ricorda senza fiato. ‘Una delle madri ha avuto due gemelli di 6 mesi ed è stato affascinante guardarli e quanto sono simili a noi. Ci guardano, confusi e interessati, e noi li guardiamo con le stesse emozioni."

‘Bell Époque’

Bell praticamente irradia buona salute. Come fa a farlo? Ecco alcune delle scelte di salute a cui attribuisce il merito di averle dato quel bagliore magico.

Evita lo zucchero. ‘Amo il dolce. Non ho provato lo zucchero – ho mangiato ancora frutta – per 30 giorni come test, e non mi sono mai sentito meglio," lei dice. «È molto difficile con le voglie di gravidanza, quindi ogni tanto mi arrendevo e mangiavo qualcosa di dolce e mi sentivo sempre malissimo. Sono nervoso, mi prude la pelle e non riesco a dormire bene la notte."

Tote snack sani. «Ho quasi sempre una mela in borsa. Ti fa bene e il bambino può rosicchiarlo! Adoro anche questo bar salva vite in tutti e tre i gusti."

Rendilo fresco. Bell e suo marito fanno buon uso dei pomodori del loro giardino. «Dax fa un’ottima pasta alla carbonara, solo senza prosciutto. Rompe un uovo e lo monta con olio d’oliva, sale marino, aglio e un mazzetto di pomodorini. E facciamo molte delle nostre bruschette."

Tutto con moderazione. ‘Ho mangiato la pizza ieri sera! Mio marito ha organizzato una festa con i suoi amici ed è stata deliziosa. Penso che dovresti sforzarti di fare del bene al tuo corpo, ma non penso che dovresti sentirti privato o come se stessi sacrificando o vivendo nel dolore."

Trova altri articoli, sfoglia i numeri arretrati e leggi il numero attuale di "Rivista WebMD."

Rivista WebMD Recensito da Michael W. Smith, MD il 10 ottobre 2014

Fonti

FONTI:

Kristen Bell, attrice.

Katie Kavanagh, PhD, professore associato di nutrizione, Università del Tennessee.

Carolyn Miles, presidente e CEO di Save the Children.

Gruppo di risorse vegetariane: "Quanti adolescenti e altri giovani sono vegetariani e vegani?"

Accademia di nutrizione e dietetica: "Diete Vegetariane."

Poiché i bambini sono così carini, è spesso difficile resistere alla tentazione di rannicchiarsi accanto a loro. Dormire insieme al tuo bambino può essere divertente, ma sicuramente non è sicuro con un neonato. Scopri di più sulla sicurezza del dormire insieme al tuo bambino e sui suoi potenziali rischi. Ti forniremo anche alcuni suggerimenti utili per incoraggiare il tuo bambino a dormire in sicurezza nel proprio letto.

Che cos’è il co-sleeping?

Il co-sleeping è quando tu e il tuo bambino dormite a stretto contatto fisico nello stesso letto. Idealmente, entrambi sarete consapevoli di quanto siete vicini l’uno all’altro. Molti genitori dormono insieme per allattare più facilmente i loro bambini durante la notte. Avere il bambino vicino quando si sveglia e desidera il latte materno può essere una comodità. Alcune persone credono anche che il co-sleeping possa aiutare il bambino a riaddormentarsi più velocemente. Il co-sleeping può anche aiutare la madre a sincronizzare i cicli del sonno con il suo bambino.

Sebbene alcuni genitori vedano dei vantaggi nel dormire insieme al loro bambino, l’American Academy of Pediatrics non lo consiglia. È molto più sicuro per il tuo neonato o bambino dormire da solo nel proprio letto.

Dormire insieme a un bambino è sicuro?

Non è sicuro condividere un letto con il tuo neonato o bambino. L’AAP consiglia di creare uno spazio per dormire da solo per il tuo bambino, che include: 

Mettere il bambino in posizione supina per dormire (sulla schiena) Posizionandoli su una superficie solida come un materasso di qualità Avere la propria culla, culla o lettino per bambini Condivisione della stanza con il genitore per comodità

Anche se può essere divertente dormire insieme al tuo bambino, farlo può causare loro molti danni. Potresti rotolarci sopra e causare lesioni durante il sonno profondo. Ciò può anche causare soffocamento se il bambino rimane intrappolato tra il materasso, la testiera, il muro e le lenzuola morbide come cuscini o coperte. Quando il bambino è in una posizione del genere, potrebbe portare alla morte per soffocamento.

Dormire insieme a un bambino di età superiore a un anno ha un rischio leggermente inferiore rispetto a un bambino di età inferiore a 12 mesi. All’età di uno o due anni, i bambini possono rotolare e liberarsi nel caso in cui siano intrappolati nel letto. Quando un bambino cresce, diventa meno rischioso dormire insieme, ma è comunque meglio per loro dormire da soli.

Continua

Perché i più piccoli dovrebbero dormire da soli

Oltre ai pericoli che rappresenta per il bambino, il co-sleeping può avere vari effetti sui genitori. Alcuni che dormono insieme non sono in grado di dormire bene la notte. Inoltre, i bambini che condividono il letto con i genitori possono iniziare ad associare il sonno all’essere vicini ai genitori e nel loro letto. Questo diventa un problema per i genitori quando cercano di far dormire il bambino senza di loro o in un’altra stanza.

Quando non dormire insieme. Il co-sleeping non è l’ideale, in quanto può rappresentare molte minacce per il benessere del tuo bambino. Ecco alcuni altri casi in cui non dovresti mai assolutamente dormire insieme al tuo bambino:

Quando ti droghi (compresi i farmaci che provocano sonnolenza) o sei ubriaco di alcol Se il tuo bambino è nato prematuro (prima delle 37 settimane) Se il tuo bambino è nato con un basso peso alla nascita (5 libbre) Quando sei molto stanco Se fumi (anche se non in camera da letto) Quando sei su un divano o una poltrona

Incoraggiare il tuo bambino a dormire senza di te

Smettere di dormire insieme potrebbe non essere facile per te e il tuo bambino. Può fornire un po’ di conforto al tuo bambino ed essere una calda esperienza di legame. Tuttavia, puoi utilizzare questi suggerimenti utili per incoraggiare l’indipendenza dal sonno:

Passa alla condivisione della stanza: installa una culla per il tuo bambino nella tua camera da letto accanto al tuo letto. Rendi il processo graduale: sii paziente con tuo figlio e apporta piccoli cambiamenti gradualmente. Crea una routine della buonanotte positiva: prova a rendere la buonanotte un’esperienza divertente per tuo figlio. Consulta un professionista: chiedi aiuto a un pediatra o a un consulente del sonno per aiutarti a cambiare.

Come genitore, è importante creare l’ambiente più sicuro e confortevole per tuo figlio. Il sonno è fondamentale per una vita sana, quindi ogni membro della famiglia nella tua casa dovrebbe avere il proprio spazio per rannicchiarsi ogni notte.

Riferimento medico WebMD Recensito da Dan Brennan, MD il 03 marzo 2021

Fonti

FONTI: